Vacanze, Viaggi e… Dieta!

Estate e dietaAppena iniziata la Dieta in vista delle vacanze… ed è arrivata lei, inesorabile e calda, calda come non mai, quasi all’improvviso, da un giorno all’altro, senza un cenno che facesse presumere stesse per travolgerci. L’Estate.

Eccola qui, la caldissima estate su di noi, su tutti noi che quest’anno infreddoliti e bagnati di pioggia quasi pensavamo di non vederla spuntare e ormai ci stavamo rassegnando a divertenti passeggiate in riva al mare col maglione di lana.

Ma la Dieta noi la stavamo già seguendo da qualche giorno, perché è routine e ormai per la maggioranza di noi comuni mortali questo è il periodo in cui quei chili presi durante l’anno possono, anzi assolutamente devono andare via. Perché se non li combattiamo adesso prenderanno il sopravvento e forse potrebbero affezionarsi troppo ai nostri fianchi, tanto da non abbandonarci più.

Eppure, lo sappiamo bene che sarebbe un comportamento sano e corretto prendersi cura della propria salute e di conseguenza del proprio aspetto non solo ora, bensì durante tutto l’anno, mangiando in modo equilibrato e praticando una moderata ma costante attività fisica lungo il corso di tutti i dodici mesi. Tutti lo sanno e predicano il verbo. Ma… ma quando siamo seduti a tavola in pieno inverno davanti alle nostre belle tavole imbandite, cariche di ogni leccornia che la mamma o la nonna hanno appositamente cucinato per noi, per ore, con tutto il loro amore… Beh, vuoi proprio che non lo assaggi… che non ne prenda un altro pochino… che lasci nel vassoio quell’ ultimo pezzetto che chiede solo di essere divorato per non finire tra gli avanzi… In fondo oggi è Natale! (… Santo Stefano, Capodanno, San Silvestro, Epifania, Pasqua…..ecc ecc).

Ogni occasione è buona per trasgredire uno stile di vita sano che parta da una corretta alimentazione equilibrata compendiata da un giusto e moderato esercizio fisico. Ma la buona notizia è che proprio in occasione di una vacanza e di un meraviglioso viaggio è possibile trovare le motivazioni adeguate che ci spingano verso la retta via. E notizia altrettanto buona sarebbe riuscire a mantenere poi nel corso delle stagioni le ottime abitudini assunte durante il periodo estivo.

L’estate è arrivata, la dieta è iniziata. Una dieta bilanciata, senza privazioni assurde, ancor meglio se consigliata da un esperto nutrizionista, che ci sostenga adeguatamente anche con il caldo torrido.

E poi tanta tanta attività fisica! Naturalmente, sempre in coerenza con il proprio stato di salute e le esigenze del proprio fisico. Certo è che per tutti questo è il periodo in cui si esce più volentieri e si è portati a muoversi di più.

Ma in vacanza?? Come si fa in vacanza?? Il sole, il mare, i gelati, i pranzetti gourmet, gli aperitivi con quei salatini mmh così invitanti, tutto il giorno stesi al sole ed ora qui a bordo piscina con quest’arietta fresca, i cocktails dai mille colori e gli stuzzichini irresistibili…  e dopo, la cenetta sotto le stelle in quel ristorantino consigliato sulla guida… e quel baretto dove sono tutti fermi con i loro drink in mano… che voglia di sperimentare…

Un attimo e potrebbe crollare tutto. La dieta, i buoni propositi, lo stile di vita sano, gli ottimi e ragionati step concordati con il doc. dietologo o gli esperti consultati. In un batter d’occhio puff tutto scemato, svanito.

Bene, non disperiamoci, infatti basta davvero poco per non perdere nulla del lavoro iniziato e svolto su di sé con tanto impegno e devozione prima di partire per le tanto bramate vacanze. Occorre solo volersi bene e godersi a pieno non solo il cibo e le pietanze che ci offre la nostra meta dei sogni, ma godersi la meta stessa, con i suoi colori e i suoi profumi, le forme ed i rumori. Occorre gustare il luogo in cui siamo approdati, immergendo se stessi completamente, facendo vibrare tutti i nostri sensi, non solo quelli deputati ad apprezzare cibi e bevande seduti al tavolo.

Anzi, potremmo provare a saziarci anche delle meraviglie che sicuramente possiamo scoprire nella natura, che purtroppo non siamo più abituati ne portati ad osservare, oppure appassionarci a nuove affascinanti culture mentre ci immergiamo nella conoscenza di società anche molto diverse dalle nostre.

Rapportarsi con gli abitanti di terre lontane, ma anche di luoghi vicini a noi, che però non siamo soliti frequentare, avere a che fare con nuove persone e modi di vivere diversi da ciò che sentiamo familiare può avere su di noi effetti così benefici e strabilianti da farci dimenticare addirittura di aver tardato per il pranzo.

L’apertura mentale che sa regalare il viaggio in tutti i suoi aspetti, apporterà ottimi elementi di stimolo che non potranno che contribuire in modo positivo sulla totalità della persona, e più in particolare porterà a prendersi cura del proprio corpo in modo sicuramente più saggio.

La Passione per il viaggio che stiamo intraprendendo può fungere da ottimo stimolo per distrarre il nostro palato e i nostri desideri insaziabili di cibo, quella voracità che molto spesso ci coglie solo per ovviare a momenti di stress lavorativo, stanchezza, svogliatezza, nel tentativo di sopportazione di quella routine quotidiana che spesso sentiamo non appartenerci.

Leave a Reply